Combattere la Povertà

““Poiché il numero degli uomini è grande, ma il regno terreno non è inesauribile, un uomo non può più trarre profitto dal lavoro di venti. La moderazione, la contentezza e la frugalità devono diventare la morale generale dell’umanità . … Tutta la terra diventa un giardino, e la natura ha finalmente compiuto quaggiù il suo lavoro quotidiano, portando insieme al maggior numero possibile di uomini la luce permanente, la pace e la felicità: ha consacrato ogni uomo come giudice, sacerdote e re ; ha trasformato in realtà la favola spesso ridicolizzata dell’età dell’oro, l’antica idea preferita dell’umanità, eliminando con discrezione l’eterna disuguaglianza della ricchezza , che è stata combattuta in modo inefficace da tutti i legislatori e che è sempre ritornata, e che è la fonte della decadenza di tutte le nazioni e radice della servitù, della tirannia e della disunità tra gli uomini, della venalità e della corruzione morale, rendendolo per sempre impossibile a causa dell’eccessiva crescita della popolazione umana.
Adam Weishaupt, fondatore degli Illuminati

L’Unione Deista Italiana si impegna fermamente a combattere la povertà e a promuovere una società più equa e inclusiva per tutti i suoi cittadini. Riteniamo che nessun individuo debba vivere nell’indigenza o nella privazione, e che sia nostro dovere morale fare tutto il possibile per eliminare la povertà nelle sue varie forme.

Per raggiungere questo obiettivo, intendiamo utilizzare i fondi religiosi statali per realizzare progetti concreti che possano aiutare coloro che si trovano in condizioni di svantaggio socioeconomico. Uno di questi progetti è il Progetto Rinascita, che sarà attuato nei Templi deisti distribuiti sul territorio.

Il Progetto Rinascita prevede l’utilizzo dei Templi deisti come luoghi di accoglienza per i senza dimora. Questi luoghi non saranno solo rifugi temporanei, ma veri e propri centri di rinascita e reinserimento sociale. I senza dimora avranno accesso non solo a un tetto sopra la testa e a pasti caldi, ma anche a servizi di supporto psicologico, formazione professionale e programmi di reinserimento lavorativo.

Crediamo che i Templi deisti possano svolgere un ruolo fondamentale nella lotta alla povertà, offrendo non solo assistenza materiale, ma anche un ambiente di accoglienza e solidarietà che favorisca il recupero dell’autostima e la riscoperta della dignità personale.

L’Unione Deista Italiana invita tutti coloro che condividono il nostro impegno a unirsi a noi in questa importante causa. Siamo convinti che, lavorando insieme, possiamo fare la differenza nella vita di coloro che si trovano in condizioni di povertà e contribuire alla costruzione di una società più giusta e solidale per tutti i suoi membri.