Benjamin Franklin

Reincarnazione

Benjamin Franklin, insieme ad altri deisti come Giuseppe Mazzini, credeva nella reincarnazione.

“Quando non vedo nulla annientato (nelle opere di Dio) e nemmeno una goccia d’acqua sprecata, non posso sospettare l’annientamento delle anime, o credere che Egli soffrirà lo spreco quotidiano di milioni di menti già pronte che ora esistono, e si mise in continua fatica a farne di nuovi. Così, trovandomi ad esistere nel mondo, credo che in un modo o nell’altro esisterò sempre, e con tutti gli inconvenienti a cui è soggetta la vita umana, non ho nulla in contrario ad una mia nuova edizione, sperando però che gli errata dell’ultima possano essere corretti”