Gottfried Leibniz

Filoso e matematico tedesco, conosciuto principalmente per aver sviluppato il calcolo infinetismale indipendentemente da Isaac Newton. and his mathematical notation has been widely used ever since it was published.

Andreas Sofroniou, in Moral Philosophy, from Hippocrates to the 21st Aeon, pagina 197, scrive di Leibniz:

“In un commento a Shaftesbury pubblicato nel 1720, Gottfried Wilhelm Leibniz, filosofo e matematico razionalista, ha accettato la concezione deista di Dio come un Creatore intelligente”.  

Shelby D. Hunt, in Controversy in marketing theory: for reason, realism, truth, and oggivity (2003), a pagina 33, scrive:

“Coerentemente con le visioni liberali dell’Illuminismo, Leibniz era un ottimista rispetto al ragionamento umano e al progresso scientifico (Popper 1963, p.69). Sebbene fosse un grande lettore e ammiratore di Spinoza, Leibniz, essendo un deista confermato, rifiutò enfaticamente il panteismo di Spinoza: Dio e la natura, per Leibniz, non erano semplicemente due “etichette” diverse per la stessa “cosa”.”