Zera Yacob

Zera Yacob, noto anche come Zär’a Ya’eqob, è stato un filosofo etiope vissuto nel XVII secolo. È considerato una figura significativa nella tradizione filosofica etiope e uno dei primi filosofi africani di cui si ha conoscenza. Sebbene l’etichetta “deista ante-litteram” possa essere applicata a Zera Yacob, è importante notare che il deismo come movimento filosofico si è sviluppato in Europa tra il XVII e il XVIII secolo, successivamente alla vita di Zera Yacob. Tuttavia, ci sono alcune similitudini tra il suo pensiero e alcuni principi del deismo. Ecco alcuni punti di connessione.

1 – Fede razionale

Zera Yacob credeva che la ragione fosse uno strumento essenziale per comprendere la verità e la realtà. Egli sosteneva che la fede dovrebbe essere guidata dalla ragione e dalla logica anziché da credenze dogmatiche o tradizionali. Questo approccio razionale all’approfondimento della religione è una caratteristica condivisa con il deismo, che promuoveva la ragione come mezzo per comprendere Dio e il mondo.

2 – Critica delle pratiche religiose esterne

Zera Yacob criticava l’accento eccessivo posto sulle pratiche religiose esterne e riteneva che l’essenza della religione dovesse essere vissuta nell’interiorità dell’individuo. Egli invitava le persone a cercare la verità all’interno di sé stesse piuttosto che affidarsi ciecamente a rituali e dogmi religiosi. Questa enfasi sulla spiritualità interiore e sulla ricerca personale della verità è in linea con l’approccio deista che promuoveva una connessione personale e diretta con il divino.

3 – Concetto di Dio come creatore e oratore silenzioso

Zera Yacob credeva in un Dio unico che aveva creato l’universo ma che non era coinvolto direttamente nelle vicende umane. Egli riteneva che Dio avesse lasciato all’umanità la libertà e la responsabilità di agire secondo la propria ragione e coscienza. Questa visione di un Dio creatore distante e non interventista si avvicina all’idea deista di un Dio che ha creato l’universo ma che non si intromette attivamente nella vita quotidiana degli individui.