Epicuro

Un famoso caso di polideista è senza dubbio Epicuro. Robert M. Bowman Jr. nel saggio del 1997 “Apologetica dalla Genesi all’Apocalisse” ha scritto:

“L’epicureismo fu fondato intorno al 300 a.C. da Epicuro. La sua visione del mondo potrebbe essere chiamata “polideismo“: ci sono molti dei, ma sono semplicemente esseri sovrumani; sono remoti, non coinvolti nel mondo, non rappresentano una minaccia e non offrono alcuna speranza agli esseri umani.”