I deisti credono nella Terra Piatta?

La religione naturale rifiuta il terrapiattismo poiché si basa su credenze che contraddicono le evidenze scientifiche ben consolidate, mentre il Deismo è fondato sulla ragione e sull’osservazione della natura, e incoraggia la considerazione delle prove empiriche.

La rotondità della Terra è sostenuta da una vasta gamma di conoscenze scientifiche, tra cui osservazioni astronomiche, dati satellitari e fenomeni naturali.

Di conseguenza, si respinge il terrapiattismo in quanto contrasta con il metodo scientifico e va in contro alla logica e alla razionalità, principi centrali della prospettiva religiosa deistica.