Thomas Woolston

Thomas Woolston (nato nel 1670, Northampton , Northamptonshire, Inghilterra – morto il 27 gennaio 1733, Londra) è stato uno scrittore religioso e deista inglese .

Woolston divenne membro dell’Università di Cambridge nel 1691. Dopo aver studiato l’opera di Origene , un teologo di Alessandria del III secolo che nella sua interpretazione allegorica delle Scritture sottolineava le qualità spirituali della creazione rispetto alla materia, Woolston iniziò anche a interpretare le Scritture allegoricamente. piuttosto che letteralmente. Ben presto entrò in conflitto con il governo e, quando fu riferito che la sua mente era diventata difettosa, fu privato della sua borsa di studio e nel 1721 andò a vivere a Londra . Entrò formalmente nelControversia deista con il suo libro Il moderatore tra un infedele e un apostata (1725). Oltre a mettere in discussione le profezie e la risurrezione di Cristo , Woolston insisteva su un’interpretazione allegorica dei testi biblici.miracoli . Applicò i suoi principi in particolare inUn discorso sul potere miracoloso di guarigione del nostro Salvatore (1730), che secondo quanto riferito vendette 30.000 copie. Woolston giocò quindi un ruolo fondamentale nella negazione dei miracoli del Vangelo. Nel 1729 Woolston fu arrestato e processato per aver pubblicato la serie, condannato a un anno di reclusione e condannato a pagare una multa, con reclusione fino al pagamento della multa. Incapace di raccogliere fondi per pagare la pena, morì in carcere.